THE WUNDERNEST OF GUIDO GALIMBERTI

sala

IL VINO PUO’ ESSERE CONSIDERATO UN OPERA D’ARTE

“Rispondo dopo aver assaggiato ‘Le Rane‘ una vendemmia tardiva prodotta da Lucio Salamini, titolare della Cantina Vitivinicola Luretta nata circa 20 anni fa da una intuizione del padre Felice, tutt’ora cardine della azienda insieme al figlio Lucio e alla sua compagna di vita Carla.

Dopo aver assaggiato “Le Rane” capisco che, tra le spiegazioni di cosa sia un’opera d’Arte, sicuramente si può inserire anche questa:  è l’esito di una passione commossa e focalizzata ad una creazione, sia essa intellettuale che materiale.

View more

5-sleipnir-spiken-3

StugaProject @AtelierFORTE. Workshop di costruzione in legno nella foresta svedese

AtelierFORTE organizza corsi e workshop pratici sulla costruzione e sulla lavorazione dei materiali. Le attività sono valide ai fini della richiesta di crediti universitari ECTS e crediti formativi professionali.

AtelierFORTE organizes courses and workshops about the construction and the use of materials. The activities are valid for the request of ECTS academic and professional credits  in the field of architecture /design.

http://www.atelierforte.com/blog/workshop/ View more

Opening ceremony at Cheongju biennale 2013

La capacità italiana che conquista la Corea

L’anno scorso vi avevamo segnalato alcuni artisti e designer che per noi fanno la differenza, ora l’ Asia che li ha ammirati, non se li lascia scappare. Nel Padiglione Internazionale della Cheongju Biennale, una città della Corea del Sud a circa duecento chilometri da Seul, si possono vedere esposti  gli splendidi lavori di Riccardo Beretta, Duilio Forte, Maria Christina Hamel. All’ottava edizione, questa Biennale rinomata in Corea per riunire il meglio del design in un dialogo con l’arte contemporanea internazionale, ospita una sezione dedicata all’arte internazionale che può anche essere acquistata dai sempre più informati ed esigenti collezionisti locali.

View more

fold17

Amarcord adriatico a tavola

Il lungomare adriatico degli anni Ottanta io lo ricordo costellato di altalene sul bagnasciuga, incorniciate dall’insegna della Coca-Cola. Dall’altalena in movimento si poteva saltare nell’acqua bassa per metri e metri, sguazzando come in una piscina gonfiabile. La luce era quella rosea delle foto di Luigi Ghirri, quel tono indefinibile dei ricordi teneri.

Oggi c’è solo un posto che mi riporta a quei giorni, a quei colori, a quei sapori. A Palombina, la spiaggia prendisole degli Anconetani, dove gli ombrelloni cambiano colore definendo l’appartenenza ai diversi bagni, tra i due ponti che attraversano la ferrovia, si trovano I Bagni di Giovanni Cori, un piccolo stabilimento che racchiude uno strepitoso ristorante.

View more

seg_install_web_big_2

Venezia: oltre la Biennale sulle orme di Otello

Se siete di quelli: “Io non vado mai all’opening della Biennale, vado con calma dopo”, mentre passerete da Piazza San Marco per raggiungere l’Arsenale e i Giardini, non potete perdervi il lavoro di Tony Oursler allo Spazio Louis Vuitton. La prima mostra nel negozio  veneziano della Maison, che ha restaurato a sue spese un’opera ottocentesca del pittore Pompeo Marino Molmenti (1879) rappresentante la morte di Otello, vede Tony Oursler cimentarsi su questo colosso shakespeariano con una delle sue famose installazioni audio-video. View more

www.gasometro.it

Roma by night: un’estate al gasometro

Conoscete Roma in lungo e in largo e non ne volete sapere dei soliti itinerari da turisti? Allora è tempo di scoprire la I° edizione dell’estate romana GASOMETRO 2013, appena inaugurata e  attiva fino a metà settembre. Il nuovo spazio del gasometro è un comodo salotto sul Tevere concepito a mobilità sostenibile da raggiungere anche  in bici, lungo la pista ciclabile che da Prati arriva fino a Ostiense, dove il divertimento comincia al tramonto e può continuare fino alle quattro di mattina. Non mancano giochi e spettacoli di vario tipo per bimbi, grandi e giovani intellettuali, sportivi o pazzi per la musica.

View more

www.letortedisimona.it

Torte di matrimonio che si adeguano ai tempi

Maggio e giugno, periodo preferito dai futuri sposi per cerimonie nel verde, nella speranza di qualche ora al sole. Vi ricordate quelle torte con la sposina di plastica e lo sposo col cravattino seri e infilzati sulla cima della torta? Solo un ricordo di altri tempi, ora gli sposi prendono la festa con più ironia, perché il futuro è comunque incerto, tanto vale cominciare con il sorriso. Ed ecco apparire sulle torte di matrimonio gli invitati in formato miniature di zucchero.La damigella e i testimoni che assomigliano a quelli reali, in posa davanti alla chiesa. Come piccoli gnomi paffuti, i protagonisti della festa cominciano a schierarsi sulle bellissime Torte di Simona che portano il buon umore ad ogni evento. View more

valsesia_canoa_film_festival_logo

Campertogno, Valsesia: capitale del cinema fluviale

Alla quarta edizione, il Valsesia Canoa film festival quest’anno (24 e 25 maggio) è cresciuto ancora e il programma è più ricco che mai con film in concorso provenienti da Francia, Spagna, Olanda, Gran Bretagna, Argentina e naturalmente Italia. Per chi ama i documentari sulla natura, o semplicemente per chi apprezza questo sport, o ne vuole sapere di più, questo è un appuntamento unico.  View more

locandina dello spettacolo "Tre donne a Milano"

Teatro NO’HMA, mente e vita al servizio delle comunità milanesi

Il teatro NO’HMA è una di quelle ricchezze che riserva la città di Milano a chi ha voglia di uscire dai propri recinti quotidiani. Questo teatro ideato dalla drammaturga e attrice Teresa Pomodoro nel 1994, il cui messaggio, dopo la sua morte nel 2008 è oggi portato avanti dal regista Charlie Owens e dalla sorella Livia, presidente del Tribunale di Milano,  è nato nella convinzione che l’arte debba svolgere una funzione di utilità pubblica per una cultura nel nome della solidarietà e della partecipazione.
 Così, negli anni si sono visti spettacoli al servizio della varie microsocietà emarginate presenti nella Milano contemporanea coinvolgendole ed esprimendone i sentimenti in nome della cultura dell’umano. Per anni la Pomodoro ha portato gli spettacoli teatrali nelle carceri milanesi di Opera e San Vittore, immettendo nel teatro le più dure tematiche sociali. View more