Tag Archives: wundernest

THE WUNDERNEST OF GUIDO GALIMBERTI

Io mi chiamo Guido Galimberti ed ho vissuto gli ultimi 40 anni della mia vita vivendo una bellissima avventura:   l’avventura   del collezionista. Chi entra in casa mia incontra gli oggetti che  l’abitano:   può  vederli  e leggerli  insieme  a  me,  ovviamente se lo desidera. Io possiedo solo opere che, al di là del loro valore artistico o,  oltre il valore artistico,  sono capaci di […]

Posted in Wundernest | Also tagged , , Leave a comment

MY PERSONAL WUNDERNEST: ROSSELLA COLOMBARI

Antiquaria da quattro generazioni, torinese, Rossella Colombari è un vulcano di idee, di energia, di parole. Nata e vissuta nelle cose belle, dice di sé che è un’artista mancata: avrebbe voluto seguire un percorso artistico, lei che già a otto anni disegnava perfettamente interni di case, ma l’essere artista era considerato disdicevole dalla sua famiglia […]

Posted in Wundernest | Also tagged , , , Leave a comment

‘A STORIA – LA VERA PIZZA NAPOLETANA A MILANO

” a Milano in viale Monte Nero al n. 55 c’e’ un ristorante . Il suo nome e’ ‘A STORIA e li’ , con un servizio eccellente e proprietari simpaticissimi , potrete mangiare una pizza napoletana che neanche ….. a Napoli e dintorni . E poi servono una mozzarella eccellente , primi piatti spettacolari , […]

Posted in Wundernest | Also tagged , , Leave a comment

MY PERSONAL WUNDERNEST: MARTA SANNITO

Bella, alta, occhi neri, aquilana, un’intelligenza particolarmente vivace, Marta Sannito lavora nella moda da sempre come brand manager. E da sempre è immersa nella bellezza di ciò che fa. Anche lei ci apre la sua stanza delle meraviglie. La mia stanza delle meraviglie non è un luogo reale; è un luogo mentale, è la stanza […]

Posted in Wundernest | Also tagged , , , 1 Comment

MY PERSONAL WUNDERNEST: ANTONIO CABRINI

Il bell’Antonio, il re bello, il fidanzato d’Italia: si sono sprecati i soprannomi per Antonio Cabrini, il numero 3 più famoso della nostra penisola, il terzino della Juventus che faceva innamorare le ragazze e impazzire i tifosi bianconeri, il ragazzo bello e bravo della Nazionale. Oggi è allenatore della Nazionale di calcio femminile, un uomo […]

Posted in Wundernest | Also tagged , , , Leave a comment

MY PERSONAL WUNDERNEST: ARTURO SCHWARZ

Arturo Schwarz è uno storico dell’arte, saggista, poeta, scrittore e collezionista. Ma soprattutto è un giovane ragazzo di novantuno anni, portati meravigliosamente e un grande conoscitore dell’animo umano. Un grande uomo che vorresti non smettesse mai di parlare, di raccontare, di illuminarti con le sue idee e il suo modo di concepire la vita. Anche […]

Posted in Wundernest | Also tagged , , , , , Leave a comment

MY PERSONAL WUNDERNEST: PAOLA GIUBERGIA

Torinese, viaggiatrice accanita, mamma di due figli e di due cani, un padre genio della finanza, qualita’ che sostiene di non aver ereditato, Paola Giubergia e’ la responsabile delle relazioni esterne dell’azienda di famiglia, la Banca con società di gestione di Patrimoni Ersel. Anche lei apre a Wundernest la sua stanza delle meraviglie. “La mia […]

Posted in Wundernest | Also tagged , , Leave a comment

La casa delle bambole di Petronella Oortmann al Rijksmuseum di Amsterdam

” Oggetto incredibile !!!! Pensate  che questa nobildonna olandese , ricchissima , spese per costruire la casa quanto sarebbe stato necessario per edificare un palazzo sul canale di Amsterdam . Ingaggio’ decine di artigiani per riprodurre tutto in perfetta scala 1: 9 usando solo materiali eccellenti e di altissima fattura .  Io ho visto il […]

Posted in Wundernest | Also tagged , , , , , , Leave a comment

MY PERSONAL WUNDERNEST: ETTORE MOLINARIO

Ettore Molinario è il collezionista per antonomasia. Dopo la laurea in Economia e Commercio e una più che ventennale carriera italiana e internazionale come top manager di aziende multinazionali del settore finanziario e assicurativo, nel 2010 consegue la seconda laurea in Arti, Mercati e Patrimoni della Cultura che consolida il suo percorso di appassionato collezionista […]

Posted in Wundernest | Also tagged , , , , , , , Leave a comment

Il “Monumento” di Dan Flavin / Il minimalismo può protestare contro una guerra?

Quando la maggior parte della gente sente la parola “arte politica”, pensa alla propaganda figurativa e monodimensionale. Questo è ancora più vero quando si sente la parola “arte antibellica” Si prende visione di fotografie che documentano la distruzione e le atrocità del tempo di guerra; “prova diretta” dei disastri della guerra.

Posted in Wundernest | Also tagged Leave a comment