fotografia

Mission

Wundernest e’ il nido che raccoglie un insieme di persone, ognuna con la sua competenza specifica. Il nostro compito e’ coordinare queste eccellenze, come tessere di un grande mosaico.

La nostra ambizione  e’ riuscire a diffondere la capacità di stupirsi e di godere delle meraviglie che ci circondano, sinonimo di cultura del vivere.

Attraverso i racconti di Wundernest vogliamo offrire piacevoli tregue  nelle giornate frenetiche che tutti noi viviamo, creando un percorso a tappe emozionali per un gruppo sempre più grande di estimatori del bello. La nostra sfida è sviluppare il sound of life, una dimensione di vita di alta qualità, di gusto unito al godimento.

L’Italia è un Paese meraviglioso, con persone, luoghi, monumenti e situazioni uniche. Ma per apprezzarle davvero, vanno viste e vissute con lo spirito di chi le vive e le ama.

Un viaggio nel nostro Paese può costituire un’esperienza veramente indimenticabile solo se riesce a far vivere al viaggiatore la magia italiana da local, come se fosse un abitante del luogo.

E proprio questo è il nostro scopo: con noi, un visitatore straniero, che ci piace considerare un viaggiatore, e non un semplice turista, può aver accesso a musei particolari, fuori dai circuiti classici, a piccole botteghe artigiane e a trattorie dai gusti tipici. Ancora, può fare visita agli studi d’artista, abitare in luoghi caratteristici e fare gite speciali; e molto altro ancora, a seconda dei gusti e desideri personali.

Ci piace, insomma, definirci dei moderni avant couriers nel solco della tradizione degli storici Grand Tours, che hanno visto l’Italia tra le mete più ambite di scrittori, poeti e artisti (da Goethe a Winckelmann, da Byron a Hans Christian Andersen a Proust, da E. M. Forster a Norman Douglas a Cole Porter). Con percorsi mirati e personalizzati, noi possiamo accompagnare il visitatore dove nessun turista ha normalmente accesso, per scoprire e vivere le diverse “meraviglie”.